Gianluca La Calce

Ha preso il via il 4 ottobre la seconda finestra di collocamento dell’anno dedicata all’iniziativa FAI Mercati Privati Sostenibili, la principale piattaforma in Italia per investire nei mercati privati, che si chiuderà il 2 dicembre.

Durante la prima finestra di collocamento le reti di Fideuram – Intesa Sanpaolo Private Banking (Fideuram, Intesa Sanpaolo Private Banking, Sanpaolo Invest e IW Private Investments) hanno già collocato, da aprile a settembre, circa 320 Mln€.

Le soluzioni FAI - Fideuram Alternative Investments - di Fideuram AM SGR offrono la possibilità di sostenere direttamente l’economia reale attraverso investimenti in imprese ed attività non disponibili sui mercati quotati e in grado di generare valore nel tempo.

Complessivamente la piattaforma FAI - lanciato nel 2016 – ha raccolto oltre 2,2 Mld€, di cui 1,7 Mld€ già investiti in 350 aziende internazionali.

Questo settimo fondo dell’offerta FAI, denominato Mercati Privati Sostenibili e in collaborazione con BlackRock, si caratterizza per un portafoglio altamente diversificato in operazioni di Private Equity, Infrastrutture e Private Debt e per fornire agli investitori un’esposizione globale con investimenti prevalentemente in Nord America ed Europa.

Il fondo FAI Mercati Privati Sostenibili è conforme all’art. 8 del Regolamento SFDR (“Suistainable Financial Disclosure Regulation”) che classifica i prodotti finanziari che nell’ambito delle loro strategie di investimento promuovono criteri sociali e/o ambientali nel rispetto delle prassi di buon governo. Gli investimenti del Fondo, inoltre, sono orientati al raggiungimento degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibili (SDGs) approvati dalle Nazioni Unite e inseriti nell’Agenda 2030 per lo Sviluppo Sostenibile.

Gianluca La Calce, responsabile Marketing e Sviluppo Offerta di Fideuram – Intesa Sanpaolo Private Banking ha così commentato: “Gli investimenti nei mercati privati e nell’economia reale rappresentano per la nostra clientela patrimonializzata un'opportunità strategica per ampliare le opportunità di rendimento e migliorare la diversificazione dei portafogli, rispetto alle asset class tradizionali. Attraverso il Fondo FAI Mercati Privati Sostenibili la nostra clientela promuove l’economia reale e la creazione di valore sostenibile nel tempo”.